Sportello gestione denunce

L'indirizzo internet per accedere al sito delle denunce Edilcassa è

https://denunce.edilcassasardegna.it

Per poter accedere allo sportello, è necessario contattare i nostri uffici per chiedere l'attivazione delle credenziali di accesso. Inviare una richiesta via mail, indicando la denominazione del Consulente o dell'Impresa che deve inviare i dati, recapito telefonico ed indirizzo email dove si desidera ricevere utenza e password.

In caso di mancata risposta entro 1 ora dalla richiesta, è consigliabile sollecitare telefonicamente e, qualora l'operatore fosse assente, re-inoltrarla ad un altro indirizzo.

Le credenziali d'accesso iniziali vengono inviate tramite e-mail, si consiglia di fare copia incolla per account e password per evitare errori di digitazione. Per motivi di sicurezza, il sistema attiva il blocco utente dopo 3 tentativi errati, si raccomanda inoltre di modificare la password al primo utilizzo.

Per procedere con il recupero della passoword occorre accedere con il nome utente e cliccare su "Password dimenticata?". Il sistema invierà un e-mail automatica contenente la password impostata. Le persone sopra indicate possono essere contattate anche per la consulenza nell'utilizzo del programma.

Certificato SSL 128 bit

L'operazione preliminare per accedere al sito consiste nell'installazione del certificato di protezione che viene allegato, insieme alle istruzioni, alla e-mail che il sistema genera in fase di rilascio dell'account. L'installazione del certificato è necessaria per accedere correttamente al sito.

Struttura

Nella home page del sito delle denunce Edilcassa sono attive varie funzioni, per spostarsi da una all'altra devono essere utilizzate le funzioni interne e non quelle della barra strumenti del browser:

  • "Consulente/Impresa" - da cui si accede a Gestione Denunce;"Messaggi" - dove sarà possibile inviare e ricevere messaggi con gli operatori dell'Edilcassa per informazioni, chiarimenti, ecc;
  • "Strumenti" - da cui si può accedere al "Controllo File XML" per la verifica preliminare dei file XML da importare ed ai "Documenti Utili" dove troverete le tabelle retributive, il certificato di protezione, le istruzioni per l'installazione, le istruzioni operative per il sito, etc;
  • "Accesso" - per la modifica della password;
  • "Logout" - per terminare correttamente la sessione di lavoro.

Registrazione

Per accedere alla sezione delle denunce mensili, posizionare il mouse su "Consulente/Impresa" e cliccare su "Gestione denunce". È possibile filtrare per anno, mese e per singola impresa; è inoltre visualizzato lo stato di lavorazione da parte dell'Edilcassa. Il caricamento dei dati mensili può essere effettuato tramite l'import da file XML utilizzando la funzione "Carica denunce da file XML" oppure tramite caricamento manuale utilizzando la funzione "Nuova denuncia manuale".


Registrazione tramite import da file XML

Tramite l'import dal file .xml, possono essere acquisiti tutti gli elementi per la corretta verifica della regolarità per il Durc, dati difficilmente gestibili manualmente in quanto numerosi. Cliccare su "Carica denunce da file XML", poi su sfoglia per selezionare il file generato dal programma paghe ed infine su "Applica". Si consiglia di effettuare una verifica preliminare del file da importare utilizzando la funzione "Controllo file XML" disponibile sotto "Strumenti".

La funzione di import dal file XML controlla ed evidenzia eventuali errori presenti nel file (in caso di errori è bene prenderne nota e segnalarli all'assistenza del programma paghe per le opportune correzioni e modifiche).

Potrebbero essere richiesti ulteriori interventi manuali per l'associazione del cantiere con gli archivi dell'Edilcassa. In questi casi è sufficiente cliccare sul simbolo, selezionare il cantiere presente negli archivi dell'Edilcassa e cliccare su "Applica". Nel caso in cui il cantiere non risultasse presente negli archivi Edilcassa, perché nuovo cantiere dell'impresa, selezionare il cantiere "Da associare", l'Edilcassa provvederà a creare il nuovo cantiere nei propri archivi e ad associarlo automaticamente alla denuncia relativa.


Registrazione manuale

Se si tratta della prima denuncia, cliccando su "Nuova denuncia manuale" appare la schermata dove si devono selezionare diverse opzioni come:

  • Mese;
  • Anno;
  • Impresa (se l'utente è un consulente);
  • CCNL applicato;
Associare il cantiere da elaborare, se esistente nell'archivio Edilcassa, mentre se si tratta di un nuovo cantiere è necessario completare tutti i campi ed indicare che deve essere associato, cliccare infine sul pulsante "Crea" per generare la denuncia mensile. La schermata successiva è a tutti gli effetti la denuncia mensile appena creata dove caricare i dati manualmente.

Per registrare gli importi è necessario abilitare il frontespizio cliccando su "Modifica".

Per la registrazione di ore, accantonamenti, malattia e/o infortunio e della previdenza complementare dei lavoratori cliccare su "Dati lavoratori".

Se si tratta della prima denuncia è necessario cliccare su "Aggiungi lavoratore" e su "Archivio Edilcassa/cerca tra i lavoratori dell’impresa" per effettuare la ricerca di un operaio già in forza, la ricerca deve essere effettuata anche se trattasi di nuovo assunto e, qualora non risultasse nell'archivio generale dei lavoratori, sarà necessaria la registrazione di tutti i dati anagrafici per chiedere una nuova codifica.

Sia che si tratti di lavoratori già presenti negli archivi dell'Edilcassa o di nuovi assunti, è fondamentale compilare tutti i dati richiesti nel form e, infine, cliccare su "Salva e aggiungi". Si potrà notare che nel form "Ore e accantonamenti" sarà proposto il lavoratore appena aggiunto con i relativi campi in cui registrare le ore e gli accantonamenti. Cliccando su "Malattia ed infortunio si potrà procedere alla registrazione degli eventi di malattia ed infortunio", cliccando su "Previdenza complementare" si procederà alla relativa registrazione che viene effettuata sempre e solo sul cantiere principale insieme alla eventuale denuncia di accantonamento. Per la registrazione della previdenza complementare è necessario che sia abilitata l’apposita casella di controllo nei dati anagrafici del lavoratore.

Cliccando sul simbolo "Abilitare riga di registrazione" si abilita la riga dove effettuare la registrazione. Per salvare occorre cliccare sul simbolo "Salva denuncia".

La registrazione manuale delle successive denunce mensili è notevolmente semplificata in quanto è sufficiente cliccare sul simbolo "Duplica denuncia" (che appare nelle denunce registrate precedentemente) e duplicare la denuncia. Saranno riportati tutti gli operai inclusi nella denuncia precedente, tranne quelli licenziati, pronti per il caricamento dei nuovi dati.


Note

Qualsiasi operazione dei consulenti è abilitata per le sole imprese di cui si disponga della delega alla consulenza paghe.

L'elenco delle imprese seguite dal consulente è visibile cliccando su "Verifica imprese". In caso di discordanze od omissioni è necessario contattare gli uffici dell'Edilcassa per gli opportuni aggiornamenti degli archivi anagrafici presenti nel sito, operazione che viene effettuata automaticamente alle ore 14 ed alle ore 19 di tutti i giorni. Qualora sia necessario, è possibile chiedere l'intervento di un operatore affinché le modifiche siano rese subito disponibili.

Anche in fase di import da file XML viene eseguito tale controllo ed è impossibile l'import se non vi è la corretta associazione Impresa/Consulente.

Al termine dell'import da file XML si consiglia di fare le opportune verifiche per ogni singola denuncia importata ed intervenire manualmente nel caso si riscontrassero differenze od omissioni.

Nell'elenco delle denunce, quelle sottolineate sono relative al cantiere principale.

Nei casi di anticipazioni per integrazione indennità di malattia e/o di infortunio è necessario allegare i documenti giustificativi: cliccare sul simbolo "Allega documenti giustificativi", su sfoglia per selezionare il file da allegare ed infine su "Applica". Si può verificare il file allegato cliccando nuovamente sul simbolo "Allega documenti giustificativi" e cliccando su "Apri". In caso di errori cliccare su "Elimina" e ripetere la procedura. Qualora non si provveda ad allegare la documentazione giustificativa contemporaneamente all'invio dei dati mensili, si tenga conto che deve essere allegata entro l'ultimo giorno del mese in cui è stato effettuato l'invio. In caso di ulteriore ritardo, sarà necessario avvisare telefonicamente la Sig.ra Lilli Dessì, tel. 070.8010000 oppure inviando una e-mail all'indirizzo lilli@edilcassasardegna.it.

I documenti giustificativi da allegare per la malattia sono: copia dei certificati medici e copia della busta paga. I documenti giustificativi da allegare per l'infortunio sono: copia della denuncia di infortunio e dei certificati INAIL e copia della busta paga.

È importante trasmettere solo le buste paga dei lavoratori a cui viene pagata l'anticipazione per malattia e/o infortunio.

Terminate le registrazioni ed i relativi controlli, non devono essere visualizzate differenze tra i totali delle varie voci e la somma del dettaglio, è necessario selezionare le imprese elaborate cliccando su "Azioni" e "Seleziona tutto" oppure, se si preferisce, selezionare manualmente le singole denunce. Infine, cliccare nuovamente su "Azioni" e su "Imposta come 'completate' le denunce selezionate".

Si raccomanda di impostare le denunce come 'completate' solo quando si è certi che la Edilcassa può procedere con l'acquisizione dei dati.

L'Edilcassa provvederà ad inviare una comunicazione, tramite email, per comunicare l’avvenuta acquisizione dei dati mensili. Dopo tale comunicazione, sarà visibile la data e l'operatore Edilcassa che ha provveduto alla registrazione, si potrà procedere con la stampa definitiva delle denunce mensili (che risulta tipo 'bozza' prima della registrazione da parte dell'Ente) e con la stampa del bollettino "freccia".

La stampa del bollettino freccia è abilitata solo dopo l'acquisizione dei dati di tutti i cantieri del mese.

Il bollettino bancario è precompilato con tutti i dati necessari per effettuare i pagamenti tramite presentazione presso un qualsiasi sportello bancario o tramite l'home banking.

Questa forma di pagamento è da preferirsi a tutte le altre (bonifici, bollettini c.c.p, assegni) in quanto è garantita l'acquisizione dei pagamenti entro qualche giorno dalla data della loro effettuazione, non deve essere presentata alcuna ricevuta. Considerando i tempi tecnici necessari per tutte le operazioni, affinché le imprese risultino in regola, è necessario inviare le denunce entro il 20 di ogni mese per poter acquisire anche il pagamento entro e non oltre il giorno 30. In occasione dei periodi di chiusura per ferie nei mesi di agosto e dicembre, per le denunce ed i pagamenti riferiti a luglio e novembre, si posticiperà la scadenza di 10 giorni.

L'Edilcassa non invierà più i bollettini di c/c postale. Le Imprese non dovranno più trasmettere frontespizi firmati o qualunque altra documentazione cartacea, né tramite fax né tramite posta elettronica.